AGGIORNAMENTI QUI LE DATE | AICS Tennis

AGGIORNAMENTI QUI LE DATE

aggiornamento

La Commissione Organizzativa Tecnica AICS Nazionale ti informa riguardo la date dell’Aggiornamento Tecnico Nazionale 2018 obbligatorio per il mantenimento della qualifica, (come previsto dal regolamento Nazionale del tennis AICS).

  • L’AGGIORNAMENTO TECNICO NAZIONALE 2018, verrà svolto in data unica l’8 settembre 2018 a Cesenatico. L’Aggiornamento Tecnico vedrà l’intervento di personaggi di spicco del panorama tennistico internazionale.

La Commissione Organizzativa Tecnica AICS Nazionale ha inoltre deliberato, in via straordinaria, la possibilità di recuperare gli aggiornamenti obbligatori non effettuati negli anni 2016 e/o 2017, (per tutti quegli insegnanti che non siano riusciti ad aggiornarsi negli anni 2016 e 2017) secondo le seguenti modalità.

Appuntamento aperto a tutti gli insegnanti (anche a quelli aggiornati) e valido anche come Aggiornamento Tecnico Nazionale Straordinario per quegli insegnanti che non si sono aggiornati solo nell’anno 2017:

  • 1° CONVEGNO NAZIONALE INSEGNANTI AICS “IL PROTAGONISTA SEI TU!”. Sede: Roma. New Penta 2000 Giorni: 1. Data: 11 febbraio 2018 Costo 95,00 €

    In questo primo Convegno nazionale gli insegnanti partecipanti saranno i protagonisti della giornata.

    Per una volta sarai tu insegnante AICS e non solo il corpo docente, ad avere a disposizione uno spazio di tempo per effettuare un intervento.

    Potrai condividere la tua esperienza dimostrando una o più tecniche di allenamento utilizzate sul campo o portando il tuo contributo relativo ad esperienze maturate dal punto di vista organizzativo.

    Un momento di arricchimento e condivisione importante e fondamentale per la famiglia degli insegnanti AICS.

    All’atto dell’iscrizione gli insegnanti che interverranno dovranno inviare una traccia dell’argomento che andranno a sviluppare durante il Convegno.

Appuntamenti aperti a tutti gli insegnanti (anche a quelli aggiornati) e validi anche come Aggiornamento Tecnico Nazionale Straordinario per quegli insegnanti che non si sono aggiornati nel 2017 e per regolarizzare anche la posizione di insegnanti che hanno perso due anni di aggiornamento nel biennio 2016/2017:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *